Logo


News: : A proposito di multiculturalismo
(Categoria: IoStoConOriana.it)
Scritto da pierlu
Sunday 11 January 2015 - 15:57:46

venerdý 8 maggio 2015

L'economista indiano Amartya Sen, premio Nobel per l'economia nel 1998 e professore alla Harvard University, ha scritto:

" Il valore che la diversitÓ pu˛ avere, in termini di libertÓ, deve dipendere proprio da come viene determinata ed affermata. Se in una famiglia conservatrice di immigrati in Inghilterra una ragazza vuole uscire con un ragazzo inglese, la sua scelta non pu˛ essere biasimata appellandosi alla libertÓ multiculturale. Al contrario, il tentativo dei suoi tutori di impedirglielo (cosa che accade spesso) non Ŕ affatto un atteggiamento multiculturale, dal momento che Ŕ volto a tenere le culture separate, in quella che si potrebbe definire una "pluralitÓ di monoculturalismi". Eppure Ŕ la proibizione dei genitori che oggi sembra suscitare le simpatie dei devoti multiculturalisti.
[...]
Essere nati in una particolare comunitÓ non Ŕ di per sŔ un esercizio di libertÓ culturale, dal momento che non Ŕ una scelta. Al contrario, la decisione di restare saldamente all'interno della tradizione sarebbe un atto di libertÓ se la scelta fosse fatta dopo aver preso in esame diverse alternative. Nello stesso modo, la decisione di allontanarsi, di poco o di molto, da schemi di comportamento tradizionali, presa dopo un'attenta riflessione, sarebbe anch'essa un atto di libertÓ multiculturale.
[...]
E' importante riconoscere che il primo successo del multiculturalismo inglese era legato al tentativo di integrare, non di separare. Concentrarsi sul separatismo, come si fa ora, non Ŕ un contributo alle libertÓ multiculturali, ma Ŕ il suo opposto."

( A. Sen, Confusione illiberale, trad. it. di M. Sepa, da "Il corriere " del 23 agosto 2006

Mastro Cecco


Questa News è tratta da:Io Sto Con Oriana
( http://www.iostoconoriana.it/e107/comment.php?comment.news.comment.207 )